1a Prova del Campionato Invernale di Regolarità Centro Poggibonsi 30-01-2022

1a Prova del Campionato Invernale di Regolarità Centro Poggibonsi 30-01-2022

 La stagione sportiva 2022 per il Centro Italia comincia con il Campionato Invernale di Regolarità: le regioni chiamate a partecipare sono Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo, Lazio e Sardegna. Quest’anno il calendario prevede quattro prove, organizzate dai Club Valdelsa, Latina, Macerata e L’Aquila, dove sarà disputata l’ultima prova a fine marzo.
Come noto il Campionato Invernale prevede solo una classifica assoluta che comprende sia gli Expert che i Promo: essi verranno premiati a fine campionato dal 1° al 10° classificato, inoltre per quest’anno nel Centro Italia è stato deciso di premiare anche le tre migliori squadre.
La preiscrizione al Campionato, terminata il 10 gennaio, ha raccolto ben 82 adesioni di cui 54 iscrizioni Full che comprendono la partecipazione a tutte quattro le prove e quindi la fascia numerata da utilizzare per tutto il Campionato. Ogni pilota avrà un suo numero e quindi per tutto il Campionato l’ordine di partenza sarà sempre lo stesso cominciando dal numero 1 di Valerio Ricceri del VC Valdelsa, Campione Invernale in carica. Il numero 2 che sarebbe toccato ad Alessandro Bisti del VC Roma, grande assente in questo Campionato, viene assegnato a Franco Caccamisi del VC Pisa, arrivato terzo lo scorso anno, mentre il numero 3  è stato attribuito a Leonardo Santucci del VC L’Aquila, quarto classificato. Il resto dei numeri è stato distribuito agli altri iscritti, alternando i vari Club, per lasciare la possibilità dell’utilizzo anche di una sola Vespa tra i concorrenti delle squadre.
Innanzitutto un grazie va ai Presidenti e ai collaboratori sia dei club organizzatori già menzionati, che di quelli di supporto come Sermoneta e Aprilia, per essere riusciti a creare un bel gruppo di lavoro con l’obbiettivo di far divertire e confrontare i piloti del Centro Italia, cercando di migliorare la qualità del Campionato, mettendo a disposizione ognuno l’esperienza e la capacità organizzativa, ma soprattutto tanta passione e amicizia.
Tra questi organizzatori un grazie particolare va a Ivano Lanzone e Claudio Oddi, che si sono assunti l’onere di fare da cronometristi per le prove a Poggibonsi, Latina e L’Aquila mettendo a disposizione la strumentazione e il software da loro messo a punto, già utilizzato in altre occasioni.  Da non dimenticare una menzione speciale per le donne del VC Valdelsa, che hanno offerto ai partecipanti una bella colazione a base di dolci fatti in casa e panini farciti, nonché caldi caffè per far riprendere dal freddo i partecipanti.
A Poggibonsi, città della provincia senese dove ha sede il VC Valdelsa, si è tenuta la prima prova con una temperatura degna di un Campionato Invernale: 3 gradi e cielo coperto, qualche assente tra gli iscritti, ma comunque alla partenza sono presenti ben 57 concorrenti di 15 Vespa Club. La prova con tempi comodi (tempo/metri) e percorso adeguatamente largo ed abbastanza lungo da compiere in 23 secondi, prevedeva un lungo tratto non stop, 4 CO consecutivi, due dei quali dopo un’inversione ad U ed uno dopo una rotonda, la vera difficoltà della giornata.
Alle ore 10,00 parte il primo concorrente e dopo la prima prova, il migliore è Mauro Boschi del VC Valdelsa, per molti un po’ a sorpresa visti i nomi più blasonati in gara, ma non per i toscani che lo conoscono bene perche è il campione in carica del Campionato Regionale Promo. Subito dietro, il ben più noto Riccardo Lombardelli del VC Macerata, e al terzo posto Giacomo Bartolini del VC Montone.
Breve sosta di mezz’ora e parte la seconda prova, al termine della quale primeggia Lombardelli, seguito da Cesare Di Virgilio del VC L’Aquila, al terzo posto Quirino Inverni del VC Macerata. Si va subito a fare i conti per l’assoluta, ma è chiaro come Lombardelli sia il vincitore con merito, visti gli ottimi tempi e il divario con il secondo, Di Virgilio, il quale con una buona prima prova e soprattutto grazie all’ottimo risultato della seconda supera Bartolini che si aggiudica il terzo posto. Purtroppo Boschi non riesce a ripetere i tempi della prima prova e scende al quindicesimo posto compromettendo anche il risultato della squadra di casa, che comunque si piazza terza con Innocenti, Ricceri e appunto Boschi. I buoni risultati del club di Macerata con Lombardelli, Inverni e Ottaviani portano anche la squadra in prima posizione, al secondo posto Pisa con Menciassi, Caccamisi e Benedetti.
La mattinata, prima del consueto pranzo, si conclude con le premiazioni dei migliori dieci della giornata, ovvero Lombardelli, Di Virgilio e Bartolini sul podio, a seguire Menciassi, Muroni, Santucci, Innocenti, Ricceri, Inverni, Carboni oltre alle tre migliori squadre, Macerata, Pisa e Valdelsa.
La seconda prova del campionato è in programma domenica 13 febbraio a Latina.

                                                                                                         Alberto Menciassi